Glaucoma: tutto quel che c’è da sapere

La parola all’esperto: intervista al Prof. Michele Figus (Società Italiana Glaucoma) su diagnosi, esami utili e trattamento della malattia glaucomatosa

 

Una malattia cronica, progressiva, degenerativa e neurologica. Tutto questo è il glaucoma, una patologia del nervo ottico, che produce un caratteristico danno del campo visivo causato dall’aumento della pressione oculare.

Se non trattato per tempo, e con il trattamento più adeguato, il glaucoma può evolvere in cecità.
Controlli periodici dall’oculista permettono una diagnosi precoce per prevenire la disabilità visiva.

Il Prof. Michele Figus,Consigliere della Società Italiana Glaucoma (SIGLA) e Professore Associato di Malattie dell’Apparato Visivo, Direttore della Scuola di Specializzazione in Oftalmologia presso l’Università di Pisa e Direttore UOC Oculistica Universitaria Azienda Ospedaliero Universitaria Pisana, illustra ai pazienti il vademecum da seguire. Che comprende gli esami diagnostici da effettuare, soprattutto se si ha familiarità, e le varie tipologie di trattamenti, che possono includere terapie mediche semplici (es: colliri), o articolate (trattamenti laser o diverse procedure chirurgiche). Il tutto sotto stretto controllo medico oculistico.

 

Spread the love