Cos'è la diplopia (Visione doppia) - EyesON
DIFETTI VISIVI

Cos’è la diplopia

La diplopia è il disturbo della vista che si manifesta con la visione doppia degli oggetti che stiamo guardando.
Può essere:

  • binoculare, quando vediamo doppio guardando con i due occhi e scompare chiudendo uno dei due occhi;
  • monoculare, quando vediamo doppio guardando con un solo occhio e scompare solo quando chiudiamo l’occhio colpito dal disturbo.

Per la diplopia binoculare le cause possono essere di natura neurologica (ad es. ictus, tumori cerebrali, sclerosi multipla…), di natura vascolare (ad es. ipertensione arteriosa, diabete, ipertiroidismo) di natura traumatica (ad es. traumi facciali importanti), oppure dovuta a strabismi non bene compensati sia convergenti che divergenti.

Per la diplopia monoculare le cause possono dipendere da difetti di vista non o mal corretti, alterazioni anatomiche della cornea, alterazioni retiniche, dopo chirurgia della cataratta per mal posizionamento del cristallino artificiale (IOL) o per la presenza di fori papillari eccessivi (policoria).

  • Visita oculistica con misurazione del difetto di vista.
  • Visita ortottica con studio della motilità oculare.
  • Esami strumentali ulteriori, per la ricerca dell’origine del disturbo (Schermo di Hess-OCT-AngioOCT-ecografia del bulbo oculare e dell’orbita-topografia corneale-conta delle cellule endoteliali della cornea)

Dipende ovviamente dal tipo di diplopia e dalla causa che la ha provocata.

Per la diplopia binoculare la terapia può essere cercata nell’uso di lenti prismatiche, che sono in grado di deviare il percorso dei raggi luminosi e riallineare lo sdoppiamento delle immagini; la riabilitazione ortottica per il rinforzo della visione binoculare, oppure la chirurgia di uno o più muscoli extraoculari, per il riallineamento degli assi visivi.

Per la diplopia monoculare, la terapia può essere cercata nell’uso di lenti correttive (anche lenti a contatto) nel caso di difetti di vista, oppure nella correzione chirurgica o parachirurgica (laser) dell’alterazione che provoca la diplopia o nella rivalutazione dell’intervento di cataratta.

[a cura di: Dr. Vittorio Picardo – EyesON]

Leggi anche

Giornata mondiale della Prematurità: la ROP (retinopatia del prematuro), dalla diagnosi alle armi per trattarla

Intervista al Prof. Domenico Lepore (Policlinico Gemelli di Roma, Presidente del Gruppo ROP)

La ROP, retinopatia del prematuro, è la causa di cecità più frequente in età infantile

Cheratocono, occorre sensibilizzare sulla malattia

5 domande e risposte con la Dottoressa Rossella Colabelli Gisoldi (AO S. Giovanni Addolorata, Roma)

Sensibilizzare sul cheratocono, aumentando la consapevolezza su questa malattia, una patologia degenerativa della cornea che ne cambia la forma stessa, comportando gravi problemi di vista

Per il glaucoma (e non solo) meglio colliri senza conservanti, più tollerati, ma con uguale efficacia farmacologica

A fare il punto sui colliri è il Dottor Luigi Varano, della Struttura complessa di Oculistica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma

La prevenzione è la chiave per vedere il futuro

Sono tre milioni gli italiani a rischio di patologie gravi, servono più risorse e attenzione all’oculistica

In occasione della Giornata Mondiale della Vista, gli occhi sono puntati sulla prevenzione, come ‘unico modo per vedere il futuro’

Il glaucoma e le analogie con l’Alzheimer, una spinta per lo studio di nuove terapie

Il Professor Maurizio Uva (Università di Catania) sottolinea l’importanza della diagnosi precoce

L’intervento di cataratta, mininvasivo e sicuro

La Dottoressa Maria Trinchi (Ospedale San Carlo, Roma): “La visione si riacquista in poco tempo”

Rientro a scuola: come proteggere gli occhi davanti al pc

La distanza e la posizione dello schermo sono importanti

Una nuova opzione diagnostica per l’uveite

Testata a Bonn tecnologia italiana

I ricercatori hanno testato una nuova opzione diagnostica che aiuta ad anticipare la diagnosi

La prevenzione non va in vacanza

La campagna di IAPB Italia onlus per proteggere gli occhi al mare e in montagna

Mare o montagna, proteggi i tuoi occhi e goditi i più bei panorami dell’estate

Previous ArticleNext Article

Si, voglio ricevere EyesLetter

 

 

Ho preso visione e accetto la Privacy Policy


Si, voglio ricevere EyesLetter

 

 

Ho preso visione e accetto la Privacy Policy

Condividi via mail questo articolo