Glaucoma negli ambulatori territoriali, le criticità - EyesON
GLAUCOMA

Glaucoma negli ambulatori territoriali, occorre sinergia tra tutte le categorie oculistiche

Strumenti vetusti o che mancano, l’appello della Dott.ssa Giulia Mandelli

Per una diagnosi di glaucoma e per seguire l’evoluzione della malattia occorrono strumenti specifici: spesso, specie a livello territoriale, mancano, sono vetusti o non viene fatta un’accurata manutenzione.

Lo evidenzia la Dott.ssa Giulia Mandelli, tra i relatori del XVIII Congresso Nazionale S.I.GLA..

Va poi rivista la tempistica delle visite, sia per quanto riguarda le tempistiche della visita stessa che per quanto riguarda invece le liste d’attesa che riguardano i pazienti con questa patologia. Negli ambulatori territoriali la gestione del paziente con glaucoma non è facile per Mandelli, che spiega che si è “abbandonati a se stessi, con degli strumenti carenti: c’è da rivedere quindi la situazione territoriale e questo può essere fatto solo grazie all’unione di tutte le categorie oculistiche”.

[Video editing: Alessandra De Vita]

Leggi anche

Il glaucoma e le analogie con l’Alzheimer, una spinta per lo studio di nuove terapie

Il Professor Maurizio Uva (Università di Catania) sottolinea l’importanza della diagnosi precoce

Glaucoma, il rischio aumenta se si sviluppano presto diabete o pressione alta

Diabete e pressione alta, specie se si manifestano in giovane età, possono essere campanelli d’allarme da non trascurare anche per la salute degli occhi

Uveite, una malattia complessa per cui è meglio preferire centri specializzati

L’intervento della Prof.ssa Elisabetta Miserocchi (Università Vita Salute, San Raffaele, Milano)

La diagnosi di uveite è estremamente complessa da fare

Chirurgia del glaucoma vs della cataratta

Il confronto tra gli esperti Carlo Cagini (Università di Perugia) e Vittorio Picardo (Coordinatore Scientifico di EyesON)

Non è una sfida tra le due in cui una esclude l’altra

Il glaucoma pseudo-esfoliativo e le sue particolarità

Topouzis (Presidente European Glaucoma Society): “È un tipo di glaucoma che richiede un intervento importante e tempestivo”, Gandolfi (Presidente Società Italiana Glaucoma): “Va trattato diversamente”

Il parere dei due esperti

Il glaucoma non compromette la funzione cognitiva

Una ricerca americana ha stabilito che qualsiasi associazione tra le due potrebbe essere debole o del tutto assente

Perlomeno fino al punto in cui la malattia non compromette in maniera molto importante la vista

Malattie degli occhi nei neonati e bimbi piccoli, il percorso a tappe della prevenzione

Il Prof. Giorgio Marchini (Università di Verona): “Servono centri dedicati e controlli oltre che alla nascita a 2-3 anni”

Il mio bambino sarà in salute? È questa la domanda che ogni futuro genitore si pone al momento dell’approssimarsi della nascita del figlio

La formazione dello specializzando in oftalmologia

Approfondimento del Prof. Michele Figus, Direttore della Scuola di Specializzazione in Oftalmologia presso l’Università di Pisa

L’attività di formazione di uno specializzando in oftalmologia è complessa e molto stimolante

Chirurgia della cornea, si può trattare anche in ambulatorio

Il Prof. Alfonso Iovieno illustra quali patologie corneali si possono curare in anestesia locale

Certamente non tutta la chirurgia della cornea, ma una parte delle patologie corneali meno severe possono essere trattate con la chirurgia ambulatoriale

Previous ArticleNext Article

Si, voglio ricevere EyesLetter

 

 

Ho preso visione e accetto la Privacy Policy


Si, voglio ricevere EyesLetter

 

 

Ho preso visione e accetto la Privacy Policy

Condividi via mail questo articolo