Dinamico e smart, a Napoli il Congresso della Società Italiana Glaucoma (S.I.GLA.)

Costagliola e Zeppa: le ultime novità in campo scientifico discusse dai principali specialisti di glaucoma in Italia

 

Dinamico, interattivo, improntato alle ultime novità in campo scientifico discusse dai principali specialisti di glaucoma in Italia. Sbarca a Napoli, presso la Stazione Marittima, il XVIII Congresso Nazionale della Società italiana Glaucoma (S.I.GLA.), dal 16 al 18 giugno.

Manca poco a questo appuntamento, che verterà su due grandi aree: la parte chirurgica e quella prechirurgica, quindi più prettamente medica. A raccontare i temi del congresso sono i due organizzatori, il Professor Ciro Costagliola, membro del Comitato scientifico di SIGLA, e il Dottor Lucio Zeppa, consigliere SIGLA.

Uno dei topic di rilievo che verranno trattati è il ruolo della medicina territoriale, la cui importanza è emersa in particolare in questo periodo di Covid, e con cui una sinergia con gli specialisti è essenziale in una patologia cronica come il glaucoma. Senza trascurare la chirurgia mininvasiva, a cavallo tra le due macroaree chirurgica e medica.

Spread the love

dovresti vedere

Così la retina avrà meno segreti

Dalle cellule gliali ed ottiche adattive nuove possibilità per la diagnosi e la terapia delle malattie retiniche